Quando nasce un amore.

Ci sono notizie che ti prendono dentro come un pugno nello stomaco. Tolgono il fiato. Ti lasciano agonizzante a terra, anzi a tre metri da terra, come quegli scatti dell’ultima campagna Lacoste. Questo post è per voi, amici miei, e per la gioia che avete portato in una sera come le altre. E i visi si trasformano quando meno te lo aspetti. Quando aspetti. Non so se vi siate ancora guardati allo specchio. Il sorriso è quello rassicurante di un dopocena, è la mezza luna che collega le due guance, sponde di un fiume innamorato. Dopo un lungo viaggio è arrivato. Il travaglio, in effetti, è già passato. L’attesa sarà dolce. Cullati dalle onde.

Quando nasce un amore non è mai troppo tardi.